Love Poems for Mathematicians

Image (1)

Image (2) - CopyImage (2)Image (3)Image (4) - CopyImage (4)Image (5)

Advertisements

18 thoughts on “Love Poems for Mathematicians

  1. I was reading How to Tell a Mathematician you Love Them…do you know what to say to a computational geometer?

    (The computational geometer is me.)

  2. Limiti della dimostrazione

    Non posso dimostrare che ti amo.
    
non voglio sembrare privo di dolcezza
    
Ma non posso provare che ti amo
    
senza un margine di incertezza.

    Non c’è una buona prova che ti amo,
    e capisco di sembrar flemmatico.
    No, non è che non ti amo,
    solo che l’amore è assiomatico.

  3. Favorire incontri come esercizio combinatorio

    Ho dato un’occhiata alle combinazioni:
    sette miliardi sopra 2 (il binomiale).
    Fa 24 milioni di milioni di milioni:
    ci è voluto del tempo mica male.

    La dura ricerca è convenuta, tuttavia,
    per provare che il mio teorema si regge da sé:
    “Nello spazio non c’è coppia, cara mia,
    che uguaglia la combinazione tra me e te”
    .
    Soon the adaptation into Italian of all poems.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s